Monti Pisani - Sentiero 128 di Gabriele Ianett

Il Sentiero 128 dei Monti Pisani è uno dei sentieri più belli del nostro comprensorio montuoso. Ha inizio alla periferia di Guamo, costeggia il suggestivo Acquedotto monumentale del Nottolini per poi salire con un tratto di forestale fin sotto alla vetta del Colle di Dreon (295m s.l.m.). Qui, in località Foce di Gallonzora (262m s.l.m.), dove ci innestiamo noi, abbandona la strada forestale e piegando sulla sinistra ci porta sul versante Nord del Monte Vallone (542m s.l.m.). Il sentiero è ancora largo e rimaniamo colpiti dalla bellezza dei luoghi che ci troviamo ad attraversare. L'invidia è un brutto sentimento, ma è inevitabile provarla verso i fortunati abitanti di questi posti. Di rara bellezza un vecchio muro a secco in pietra, ancora in essere. Entriamo adesso in un castagneto dove non possiamo non rimanere colpiti dagli alberi centenari che salgono imponenti sopra le nostre teste. Il profumo di sottobosco invernale, perfetta alchimia di foglie macerate, muschio e funghi è inebriante. Aerosol.

Pieghiamo sulla destra ed uscendo dal castagneto iniziamo il versante Est del Monte Vallone. Qui il sentiero diventa un single track panoramico. E' amore a prima vista. Un lungo, dolce e continuo saliscendi che si fa correre in religioso silenzio. La fusione con la natura è totale. Il paesaggio che si staglia sulla nostra sinistra è veramente bello. Possiamo ammirare l'Appennino innevato e parte delle Alpi Apuane. Sotto la piana di Lucca. Colori, giochi di luci ed ombre. Ma a noi piace correre e ci godiamo questo divertentissimo tratto di single track. Non ci facciamo però mancare una breve pausa contemplativa. Arriviamo a Prato a Sigliori (470m s.l.m.). Altra bella casa al centro di un verde prato, reso variegato da moltissime cartucce colorate. Noi birbanti e dispettosi le raccogliamo.

Siamo ad un crocevia. Abbandonimo il sentiero 128, ed imbocchiamo il sentiero 130 per salire sul Monte Formicosa (628m s.l.m.). Scendiamo verso Santallago ed incrociamo la forestale, su cui, poco più in basso termina il sentiero 128.

A presto un'uscita per raccontare, a modo nostro, il sentiero 128 nella sua integralità.  

Tags: Ianett, GirisuiMonti

Stampa Email

Condividi su:

Chi siamo

Siamo tre amici con la passione per il Trail ed abbiamo deciso di condividere uno spazio con tutto gli appassionati come noi per poter lasciare scritte le Nostre emozioni info@storieditrail.it

Seguici anche su

Supporto

Se hai domande o hai problemi, non esitate a contattarci a info@storieditrail.it